Trova le risposte!
Petrolio, carbone, gas naturale. Tutte queste fonti hanno lunghi periodi di rigenerazione molto superiori ai tassi di consumo che ne condizioneranno l’uso attuale e futuro.

Altri articoli della stanza Energie Convenzionali

Creato da Ugo Bilardo « clicca sul nome per leggere il curriculum dell'autore

Volumi dei versamenti petrolio in mare - Ugo Bilardo -

A prescindere dall'ovvio effetto di scala, che può di per se rendere inadeguata la capacità di risposta, va sottolineato che, quando il quantitativo di petrolio versato è elevato, può accrescersi notevolmente la penetrazione entro i sedimenti; conseguentemente aumenta la possibilità che le masse oleose, aggregando pietrisco e ghiaia nel processo di solidificazione, formino strati duri persistenti (moussecrete), aventi in genere spessore di 5–10 cm ed ampiezza fino a qualche decina di metri.

Se non si procede alla rimozione di tali strati, viene a formarsi una sorta di pavimento asfaltico, che non solo soffoca le specie biologiche, ma, permanendo a lungo sulla zona di retrospiaggia (anche più di dieci anni, come si è visto per l'incidente alla Metula nello Stretto di Magellano), ostacola la ricolonizzazione di piante e arbusti.

Va anche tenuto presente che per volume di versamento si intende quello dell'olio fuoriscito dalla nave, ma che questa quantità viene a modificarsi notevolmente in mare, riducendosi e ampliandosi a seconda dei processi di alterazione dell'olio.

Ad esempio, nel caso ipotetico di un versamento di greggio medio di 10.000 T, anche adottando un'ipotesi ottimistica sul tasso di evaporazione e di recupero in mare dell'olio prima che venga emulsionato, il volume finale della marea nera si triplica rispetto al versamento iniziale:

versamento

10.000

tonnellate

evaporazione 30%

3.000

"

 

7.000

"

recupero e dispersioni in mare (30%)

2.100

"

 

4.900

"

emulsione (per ogni T di olio da 4 a 8 T di acqua)

26-39.000

"

 

Tratto dal Libro: "Traffico Petrolifero e Sostenibilità Ambientale".
Co-Autore Dott. Giuseppe Mureddu