Trova le risposte!
Un viaggio esclusivo all'interno dell'energia, concepito e realizzato attraverso nuovi strumenti e linguaggi dove si stimola l'interesse e la creatività dei visitatori.
Ti trovi in: Museo Energia > Profilo Utente
Profilo di Egidi
  Nome: Egidi  -  Interventi: 1 - Ultima connessione: 19-04-2011 [12:59:14]

Curriculum di Felice Egidi

Nato il 11 febbraio 1956.
Attualmente è responsabile per gli affari regolamentari di Enel Green Power spa (www.enelgreenpower.com).
Coordina le attività di sviluppo e monitoraggio dei sistemi regolatori in tutti i Paesi di presenza della Società (Italia, Europa, nord America e America Latina).
Fino al 2009 è stato direttore centrale di Endesa Italia e Amministratore Delegato di Ergon Energia (una JV fra Endesa e A2A per la vendita al mercato di 10 TWh di energia) coordinando, nel periodo finale,  il passaggio di Endesa Italia a E.ON Italia in qualità di integration officer.
Precedentemente è stato per circa 8 anni direttore commerciale e successivamente direttore business development di Edison spa.
Durante i 7 anni precedenti, Felice Egidi ha ricoperto posizioni di Marketing&Commercial Manager  in collaborazione col  gruppo statunitense  Du Pont, leader mondiale nelle tecnologie innovative dei materiali. In questo periodo ha sviluppato una solida e importante esperienza risiedendo all’estero, in particolare nel Medio Oriente, Cina e America del nord (Stati Uniti e Canada).
Precedentemente ha ricoperto il ruolo di project&quality manager presso  la Ingersoll Rand italiana (società statunitense leader mondiale nella produzione di aria compressa), collaborando col team preposto alla progettazione e realizzazione del sistema di aria compressa per la centrale nucleare di Montalto di Castro.
Ha iniziato la sua attività collaborando con il gruppo Finmeccanica preso la Alfa Romeo di Arese come marketing manager.
Felice Egidi ha una laurea in Ingegneria Aeronautica conseguita presso il Politecnico di Milano (1981) e un diploma  in “Advanced Management” presso l’Istituto Insead di  Fontainebleau.

 

 

 
» Indietro