Trova le risposte!
Un viaggio esclusivo all'interno dell'energia, concepito e realizzato attraverso nuovi strumenti e linguaggi dove si stimola l'interesse e la creatività dei visitatori.
Ti trovi in: Museo Energia > Profilo Utente
Profilo di Malanima
  Nome: Malanima  -  Interventi: 3 - Ultima connessione: 27-06-2012 [18:01:25]

Curriculum di Paolo Malanima

Attualmente, dal 2002, Direttore dell’Istituto di Studi sulle Società del Mediterra - neo – ISSM - del Consiglio Nazionale delle Ricerche.
Professore ordinario di Storia Economica presso l’Università <> di Catanzaro (in aspettativa per l’incarico presso il CNR). 
Presidente dal Dicembre 2001 della European Graduate School for Training in Economic and Social historical Research (ESTER) con sede a Nimega; poi a Rotterdam (dal 2004); poi Groningen (dal 2005); poi Utrecht (dal 2010).

Studente presso la Scuola Normale Superiore di Pisa e presso l’Università di Pisa dal 1969 al 1973 (Facoltà di Lettere e Filosofia).
Laurea in Storia Moderna con pieni voti e lode (relatore prof. Mario Mirri).
1973-74 Perfezionando in storia presso la Scuola Normale Superiore.
1974-76 Borsista in storia presso la Scuola Normale Superiore.
1974-78 Contrattista presso l’Istituto di storia moderna e contemporanea della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Pisa.
1978-84 Professore incaricato di Storia dell’industria presso l’Istituto e poi Dipartimento di storia moderna e contemporanea dell’Università di Pisa (Facoltà di Lettere e Filosofia).
1985-94 Professore associato di Storia economica dell’età moderna presso lo stesso Dipartimento di storia moderna e contemporanea.
1994-  Professore ordinario di Storia economica presso l’Università di Reg-gio Calabria (Facoltà di Giurisprudenza), sede di Catanzaro; dal I gennaio 1998 Università <> di Catanzaro.
1997- Professore supplente di Economia Politica presso l’Università <> di Catanzaro (corsi di Microeconomia nel I semestre e di Macroeconomia nel II semestre).
1997-2002 Presidente del corso di laurea in Scienze dell’amministrazione.

Relazioni presentate a convegni internazionali di Firenze (1980), Anversa (1984), Amsterdam (1991), Rouen (1993), Arnhem (1993), Leuven (1993), Milano (1994), Venezia (1996), Napoli (1996), Wassenaar (1997), The Hague (2002), Prato (2002), Utrecht (2004), Helsinki (2006), Vienna (2007), Wien Universität (2007), Università <> Milano (2008), Firenze, New York University –Villa La Pietra- (2008).

Lezioni tenute fuori dell’Università di Pisa e di Reggio Calabria e Catanzaro: Istituto Universitario Europeo (1983, 1996, 2003), Scuola Normale Superiore (1983, 1985, 1993), Università di Bari (1987 e 2001), Department of History della Stanford University, sede di Firenze (1988, 1992), Posthumus Centre (Amsterdam 1991), Università di Pavia, Università di Venezia, CNR di Napoli, Università della Calabria, Università di Perugia, Università di Siena, Università di Roma, Università di Cata-nia, Università di Girona, Collège de France (Paris, 2000), Università di Bari (2003), Università di Napoli (Suor Orsola), Wien Universität (2003), Università di Napoli “L’Orientale” (2005), Modena (2005), Università di Napoli “Parthenope” (2006), Università LUISS, Roma (2007), Università di Milano (2006, 2007, 2008), Wien Universität (2008), Firenze SUM (2008), Università LUISS, Roma (2008, 2009, 2010).

Membro dei comitati di direzione delle riviste: “Società e storia” (dal 1978), “I viaggi di Erodoto” (dal 1987 al 2000), “Rivista di storia economica” (dal 1995). Korrespondent della “Österreichische Zeitschrift für Geschichtswissenschaften” (dal 1993 al 2000); corresponding editor della “International Review of Social History” (dal 1993), membro del Consejo di “Investigaciones de Historia Economica“.

Membro dal 1988 della European Graduate School for Training in Economic and Social historical Research (ESTER), con sede in Utrecht, poi Rotterdam, poi Nimega: organizzatore di tre seminari ESTER (1992, 1996, 2001) e fra i membri del teaching team nei seminari ESTER di Arnhem (1993), Leuven (1993), Barcellona (1998), Nimega (1999), Evora (2000), Ghent (2002), Tampere (2003), Brescia (2004), Münster (2005), Amsterdam (2006), Paris (2007), Budapest (2008), Wien (2010).

Consulente della casa editrice Bruno Mondadori di Milano dal 1996 al 2000.
Consulente della casa editrice Il Mulino dal 1999 al 2002.

Membro dell’Advisory Board del Posthumus Centre (di cui fanno parte tutti i prof. Univ. di storia economica e sociale dei Paesi Bassi) dal 1997. L’Advisory Board -composto da 5 membri, docenti di Università in Europa e negli USA- si riu-nisce ogni due anni e ha il compito di esprimere una valutazione sulle linee di ri-cerca in corso nei Paesi Bassi nel campo della storia economica.

Presidente dal 1998 del Consiglio scientifico dell’istituto CNR ISEM (Istituto di Storia Economica del Mezzogiorno), poi – dal 2001- ISSM (Istituto per lo Studio delle Società del Mediterraneo), con sede a Napoli.

Delegato del Rettore dell’Università <> di Catanzaro per le relazioni internazionali dal 1998.

Membro del Consiglio Scientifico della Società Italiana di Demografia Storica (SIDES) dal 2003.

Membro del gruppo di ricerca Energy, Growth, Pollution. Relazioni tenute nei seguenti seminari del gruppo di ricerca: Lund, Spring 2003; Cambridge, Autumn 2004; Barcelona, Spring 2004; Napoli, Autumn 2004; Groningen, Spring 2005; Cambridge, Spring 2006. 

Vincitore del “Premio Capalbio” per la Storia Economica nel 2005.

Attuali campi di ricerca:
* la storia dell’economia italiana nel lungo periodo dal X secolo all’avvio dell’industrializzazione;
* la storia dei consumi di energia nelle economie pre-industriali e contemporanee.

Pubblicazioni

Libri
• I Riccardi di Firenze. Una famiglia e un patrimonio nella Toscana dei Me-dici, Firenze, Olschki, 1977. 
• L’economia italiana nell’età moderna, Roma, Editori Riuniti, 1982.
• La decadenza di un’economia cittadina. L’industria di Firenze nei secoli XVI-XVIll, Bologna, Il Mulino, 1982.  
• I piedi di legno. Una macchina alle origini dell’industria medievale, Milano, Angeli, 1988.  
• Il lusso dei contadini. Consumi e industrie nelle campagne toscane del Sei e Settecento, Bologna, Il Mulino, 1990.
• Economia preindustriale. Mille anni: dal IX al XVIII secolo, Milano, Bruno Mondadori, 1995 (II ed. 1997, III ed. 1998, IV ed. 2000).  
• Energia e crescita nell’Europa preindustriale, Roma, La Nuova Italia Scientifica, 1996.
• La fine del primato. Crisi e riconversione nell’Italia del Seicento, Milano, Bruno Mondadori, 1998.
• L’economia italiana. Dalla crescita medievale alla crescita contemporanea, Bologna, Il Mulino, 2002.
• Uomini, risorse, tecniche nell’economia europea dal X al XIX secolo, Mi-lano, Bruno Mondadori, 2003.
• Rapporto sulle economie del Mediterraneo 2005,  a cura di P. Malanima, Bologna, Il Mulino, 2005.
• Rapporto sulle economie del Mediterraneo 2006,  a cura di P. Malanima, Bologna, Il Mulino, 2006.
• Energy Consumption in Italy in the 19th and 20th Centuries, Napoli, Issm-Cnr, 2006.
• Rapporto sulle economie del Mediterraneo 2007,  a cura di P. Malanima, Bologna, Il Mulino, 2007.
• Rapporto sulle economie del Mediterraneo 2008,  a cura di P. Malanima, Bologna, Il Mulino, 2008.
• Rapporto sulle economie del Mediterraneo 2009,  a cura di P. Malanima, Bologna, Il Mulino, 2009.
• Pre-modern European Economy. One Thousand Years (10th-19th Centuries), Leiden-Boston, Brill.
• Rapporto sulle economie del Mediterraneo 2010,  a cura di P. Malanima, Bologna, Il Mulino, 2010.
• Europäische Wirtschaftsgeschichte 10.-19. Jarhundert, Wien, Böhlau, 2010.

Pubblicazioni (dal 1983)
• L’industria fiorentina in declino fra cinque e seicento: linee per un’analisi comparata, in Firenze e la Toscana dei Medici nell’Europa del ‘500, Firenze, Oischki, 1983, I, pp. 295-308.  
• Le attivita’ industriali, in Prato. Storia di una città, diretta da F. Braudel, vol. 2, a c. di E. Fasano Guarini, Firenze, Le Monnier, 1986, pp. 217-277.  
• Politica ed economia nella formazione dello stato regionale: il caso to-scano, in “Studi veneziani”, n.s. XI, 1986, pp. 61-72.  
• The First European Textile Machine, in “Textile History”, XVII, 1986, pp. 115-127.  
• Le campagne nei secoli XVI e XVII, in La storia, III, a  c.di N. Tranfaglia e M. Firpo, Torino, UTET, 1987, pp. 133-160.
• Sorella acqua, fratello vento. Una rivoluzione energetica nel Medioevo, in “I viaggi di Erodoto”, I, 1987, pp. 116-125.  
• Pisa and the trade routes to the Near East in the late Middle Ages , in “The Journal of European Economic History” , XVI, 1987, pp. 335-356.  
• Un irrequieto periodo di stabilità. Industria e agricoltura  nel Seicento: un bilancio per l’Italia del centro-nord, in “I viaggi di Erodoto”, II, 1988, pp. 86-96.  
• Federigo Melis storico delle tecniche mercantili, in “Società e storia”, 1988, n. 40, pp. 395-402.  
• An example of industrial reconversion: Tuscany in the Sixteenth and Seventeenth centuries, in The rise and the decline of urban industries in Italy and Low Countries (Late Middle Ages-Early Modern Times), a c. d Van der Wee, Leu-ven, Leuven University Press, 1988, pp. 63-74  
• L’economia italiana nel Seicento, in Storia della società italiana, . diretta da G. Cherubini, F. Della Peruta, E. Lepore, G. Mori, G. Procacci R. Villari, vol. 11, La Controriforma e il Seicento, Milano, Teti, 1989, PP. 149-188.  
• L’energia disponibile, in Storia dell’economia italiana, a c. di R. Romano, vol. l, Il Medioevo: dal crollo al trionfo, Torino, Einaudi, l, 1990, pp. 117-136. 
• Il gelso e la seta in Toscana, in La manifattura serica in Toscana ‘700 e ‘800. Il recupero dell’archivio della «gran filanda» Scoti di Pescia, Pisa, Giardini, 1990, pp. 25-30  
• I fattori della produzione (1350-1860), in Storia dell’economia italiana, a c. di R. Romano, vol. 2, L’età moderna verso la crisi, Torino, Einaudi, 1991, pp. 169-186.  
• L’economia dei nobili a Firenze nei secoli XVII e XVIII, in “Società e storia“ , XIV, 1991 , n. 54 , pp. 829 - 848  
• L’economia toscana nell’età di Cosimo III, in La Toscana nell’età di Co-simo III, a c. di F. Angiolini, V. Becagli, M. Verga, Firenze, Edifir, 1993, pp. 3-17.  
• Changing patterns in rural living conditions: Tuscany in the Eighteenth century in Proceedings XIth international Economic history congress, B4, Material culture: consumption, life-style, standard of living, 1500-1900, Milano 1994, pp. 115-124.  
• Italian economic performance: output and income, 1600-1800, in Pro-ceedings XIth international Economic history congress, B4, Material culture: con-sumption, life-style, standard of living, 1500-1900, Milano 1994, pp. 59-70.
• I commerci del mondo nel 1674 visti da Amsterdam e da Livorno, in Ri-cerche di Storia Moderna, IV, in onore di Mario Mirri, Pisa, Pacini 1995, pp. 153-180.  
• L’economia, in Storia degli antichi stati italiani, a c. G. Greco e M. Rosa, Roma-Bari, Laterza, 1996, pp. 249-295. 
• Teoria economica regionale e storia: il caso della Toscana, in  Sviluppo economico regionale in prospettiva storica, a c. di L. Mocarelli, Milano, Cuesp, I996, pp. I33-148.  
• Florentine nobility and finance in an age of decline, in Cities of finance, ed. by H.A. Diederiks and D. Reeder, Amsterdam, Oxford, New York, Tokyo, Royal Netherlands Academy of Arts and Sciences, 1996, pp. 207-221 .  
• Types de circulation textile d’Ancien Régime: l’exemple toscan (XVIIe e XVIIIe siècles), in Echanges et cultures textiles dans l’Europe pré-industrielle, J. Bottin et N. Pellegrin éd., Lille, Université C. De Gaulle, 1996. 
• La perdita del primato, in “Rivista di storia economica”, XIII, n. 2, 1997, pp. 131-172. 
• Lo sviluppo delle economie urbane in Europa, in Storia dell’economia mondiale, 2, Dalle scoperte geografiche alla crescita degli scambi, a c. di V. Ca-stronovo, Roma-Bari, Laterza, 1997, pp. 341-358. 
• Tra due sistemi energetici. I consumi di energia in Europa fra il 1600 e il 1800, in “Meridiana”, 30, 1997, pp. 17-39.
• Italian cities 1300-1800. A quantitative approach, in “Rivista di storia eco-nomica”, XIV, n.2, 1998, pp. 91-126. 
• Il tema del mercante, in Per i trent’anni di “Nobili e mercanti nella Lucca del Cinquecento”. Giornata di studi in onore di Marino Berengo (Lucca, 21 Ottobre 1995). Atti, Lucca, Comune di Lucca, 1998, pp. 41-49. 
• Dal capitalismo alla crescita, in “Storica”, IV, 1998, pp. 91-102. 
• Risorse, popolazioni, redditi: 1300-1861, in Storia economica d’Italia, a c. di P. Ciocca e G. Toniolo, Roma-Bari, Laterza, 1999, vol. 1, pp. 43-124.
• Crescita e ineguaglianza nell’Europa preindustriale , in “Rivista di storia economica”, XVI, n. 2, 2000, pp. 189-212.
• The Energy basis for early modern growth 1650-1820, in Early Modern Capitalism. Economic and social change in Europe, 1400-1800, ed. by M. Prak, London and New York, Routledge, 2000, pp. 51-68. 
• Una miniera da sfruttare, in “Mélanges de l’Ecole Française de Rome”, 112, 2000, 119-23. 
• Il gelso e la seta dal tardo Medioevo alla metà del Seicento, in Storia della Calabria, a c. di P. Bevilacqua, Bari-Roma, Laterza, 2001, pp. 58-70. 
• L’economia toscana dalla peste nera alla fine del Seicento, in Storia della Toscana, a c. di E. Fasano Guarini, G. Petralia, P. Pezzino, Bari-Roma, Laterza, 2001, pp. 51-70.
• From the Mediterranean: about Scylla and Carybdis, in Living economic and social history, a c. di P. Hudson, Glasgow, Economic History Society, 2001, pp. 224-8.
• La Firenze degli artgiani nell’economia toscana, in Le arti fiorentine. La grande storia dell’artigianato, vol. V, Firenze, Giunti, 2002.
• La ricchezza e la povertà dell’Italia. Le risorse naturali, in Storia economica d’Italia, a c. di P. Ciocca e G. Toniolo, Roma-Bari, Laterza, 2002, vol. 3, pp. 3-37.
• (con G. Federico) , Labour productivity in Italian agriculture 1000-2000, convegno internazionale di Storia economica, Buenos Aires Luglio 2002, in XIII Economic History Congress, International Economic History Association.
• Curatore (con M. Breschi) del volume Prezzi, redditi, popolazioni in Italia: 600 anni (dal secolo XIV al secolo XX), SIDES, Udine 2002.
• (con Marco Breschi) Demografia ed economia in Toscana: il lungo periodo (secoli XIV-XIX), in Prezzi, redditi, popolazioni in Italia: 600 anni (dal secolo XIV al secolo XX), SIDES, Udine 2002, pp. 109-142.
• Energy systems in agrarian societies: the European deviation, in Econo-mia e energia secc. XIII-XVIII, a c. di S. Cavaciocchi, Istituto Internazionale di Sto-ria economica “F. Datini”, Firenze, Le Monnier, 2003, pp. 61-99.
•  Measuring the Italian Economy 1300-1861, in “Rivista di Storia Economica”, XIX, 2003, pp. 265-295.
• Italy: early Modern and Modern, in “The Oxford Encyclopedia of Eco-nomic History”, (ed. J. Mokyr), Oxford, Oxford University Press, 2003.
• Tipi d’impresa prima della crescita moderna, in “Annali di Storia dell’Impresa”, 14, 2003.
• Le crisi in Italia e la crisi del Settecento, in “Società e storia”, 2003, n. 100-101.
• Progress, decline, growth: product and productivity in Italian agriculture, 1000-2000, in “Economic History Review”, LVII, 3, 2004, pp. 437-64 (insieme a G. Federico).
• I climi del passato e la storia, in “I frutti di Demetra”, n. 4, 2004, pp. 9-12.
• Che cos’è un’economia vegetale? Fonti di energia e sostenibilità, “I frutti di Demetra”, n. 5, 2005, pp. 15-18.
• Urbanisation and the Italian Economy during the last Millennium, in “European Review of Economic History”, 9, 2005, pp. 97-122.
• I consumi di energia in Italia dall'Unità a oggi, in “I frutti di Demetra”, n. 6, 2005, pp. 27-32.
• Energia e storia: le economie vegetali, in Alberto Caracciolo uno storico europeo, a cura di G. Nenci, Bologna, Il Mulino, 2005, pp. 175-84.
• Cycles and stability. Italian population before the demographic transition (225 B.C.-A.D. 1900), “Rivista di Storia Economica”, n.s., XXI, 2005, 3, pp. 5-40 (con E. Lo Cascio).
• Contadino, in Nuova Storia Universale, Milano, Garzanti, 2005, pp. 96-130.
• Denaro, in Nuova Storia Universale, Milano, Garzanti, 2005, pp. 131-56.
• Energia, in Nuova Storia Universale, Milano, Garzanti, 2005, pp. 156-182.
• Energy Crisis and Growth 1650-1850. The European Deviation in a Comparative Perspective, in "The Journal of Global History", 2006, I, pp. 101-21.
• An Age of Decline. Product and Income in Eighteenth-Nineteenth Century Italy, “Rivista di Storia Economica”, n.s., XXI, 2006, 3, pp. 91-133.
• Energia, crescita e ferrovie in Italia (1861-1913), in, Ferrovia e società. Il centenario delle Ferrovie dello Stato, a cura di M. Centra, Bologna, Il Mulino, 2006, pp. 111-26.
• A Declining Economy: Central and Northern Italy in the Sixteenth and Seventeenth Centuries, in Spain in Italy. Politics, Society, and Religion 1500-1700, ed. By T.J. Dandelet and J.A. Marino, Leiden-Boston, Brill, 2006, pp. 383-404.
• Alle origini della crescita in Italia 1820-1913, in “Rivista di Storia Econo-mica”, n.s., XXII, 2006, pp. 306-30.
• Mechanical Energy and Water Power in Europe: a Long Stability?, in E. Hermon (ed.), La gestion intégrée de l’eau dans l’histoire environmentale, Université de Laval, 2006, pp. 268-85 (con E. Lo Cascio).
• Luigi De Rosa e il CNR, in A. Di Vittorio (a cura di), Luigi De Rosa e la Storia Economica, Napoli, Giannini, 2007, pp. 19-20.
• North versus South: Energy Transition and Energy Intensity in Europe over 200 years, in “European Review of Economic History”, 2007, 11, pp. 219-53 (in collaborazione con B. Gales, A. Kander, M. Rubio).
• Il prodotto delle regioni e il divario Nord-Sud in Italia (1861-2004), in “Ri-vista di Politica Economica”, 2007, XCVII, pp. 1-49 (con V. Daniele).
• Wages, Productivity and Working Time in Italy 1300-1913, in “Journal of European Economic History”, 36, 2007, pp. 127-74.
• Wachstum und Reife. Die Arbeitsproduktivität in den traditionellen Agrar-gesellschaften, in Cerman M., Steffelbauer I., Tost S. (eds.), Agrarrevolutionen. Verhältnisse in der Landwirtschaft vom Neolithicum zur Globalisierung, Innsbuck, Wien, Bozen, Studienverlag, 2008, pp. 21-40.
• Mechanical Energy and Water Power in Europe. A Long Stability?, in E. Hermon (ed.), Vers une gestion intégrée de l’eau dans l’Empire Romain, Roma, „L’Erma“ di Bretschneider, 2008, pp. 201-08 (con E. Lo Cascio).
• Economy and Population in Italy 1300-1913, in “Popolazione e Storia“, 2, 2007, pp. 15-40 (con S. Capasso).
• Crescita o declino? Città e campagne in Europa dal XIV al XVI secolo, in “Annali del Dipartimento di Storia”, Università di Roma “Tor Vergata”. Facoltà di Lettere e Filosofia, Roma, Viella, 2008, pp. 13-48.
• Ambiente, clima, risorse, in Storia d’Europa e del Mediterraneo, a cura di A. Barbero, Roma, Salerno Editrice, 2009, X, pp. 17-61.
• Divari di sviluppo e crescita nel Mediterraneo 1950-2005, in “Rivista Italiana di Economia Demografia e statistica”, LXII, 2008, pp. 53-76 (con V. Daniele).
• Crescita e maturità. La produttività del lavoro nelle economie agrarie tra-dizionali, in “Mundus”, I, 2, 2009, pp. 132-45.
• La transizione energetica in Europa dal 1700 a oggi, in “Mundus”, I, 2, 2009, pp. 146-57.
• GDP in Pre-Modern Agrarian Economies (1-1820 AD). A Revision of the Estimates, in “Rivista di Storia Economica”, n.s., XXV, 2009, pp. 391-419 (con E. Lo Cascio).• Progresso o stabilità? Il mercato nelle economie preindustriali, In “Studi Storici”, L, 2009, n.3, pp. 5-23.
• 150 Years of the Italian Economy, 1861-2010, in “Journal of Modern Italian Studies”, 15, 2010, pp. 1-20 (con Vera Zamagni).
• Energy and GDP, in “Journal of Modern Italian Studies”, 15, 2010.
• Urbanisation 1700-1870, in The Cambridge Economic History of Modern Europe. Ed. By S. Broadberry and K. O’Rourke. I. Chap. 10, Cambridge, Cam-bridge University Press, 2010, I, pp. 236-64.
•  Decline or Growth? European Cities and Rural Economies, in M. Cerman and E. Landsteiner (eds.), Zwischen Land und Stadt, “Jahrbuch für Geschichte des ländlichen Raumes”, 6, 2009 (ma pubblicato nel 2010), pp. 18-44.
• I consumi in età moderna. Crescita o declino?, in Consumi e dinamiche economiche in età moderna e contemporanea, a cura di E. Sori e R. Giulianelli, Napoli, ESI, 2011, pp. 43-68.
• Storia economica e teoria economica, in Dove va la storia economica? Metodi e prospettive, a cura di F. Ammannati, Firenze, Firenze University Press, 2011, pp.

In stampa:
The long Decline of a Leading Economy. GDP in north Italy 1300-1913, in stampa in “European Review of Economic History”.

 

 

 
» Indietro